Come aumentare gli iscritti ad un canale Telegram

Written By Fabrizio Giancaterini

Home » Opportunità » Come aumentare gli iscritti ad un canale Telegram

Come si fa ad aumentare gli iscritti al proprio canale Telegram? Ne parliamo nel video di oggi di SEOME TALK nel quale andiamo ad analizzare metodi e strategie per aumentare gli iscritti al proprio canale su Telegram. Prima di lasciarvi alla visione della puntata di oggi, vi ricordiamo che potete iscrivervi al nostro Canale Telegram per continuare a ricevere i prossimi contenuti su lavoro e guadagno online.

Leggi anche: come promuovere un canale Telegram con SEOME

Promuovere gratuitamente un canale Telegram. Come si fa? In questo momento i canali Telegram sono senza dubbio il modo migliore per fidelizzare un’utenza ben precisa. Un canale Telegram può avere una linea editoriale propria oppure essere totalmente complementare alla vita di un blog o di un Canale YouTube. Un canale Telegram, anche da solo, può essere comunque una valida fonte di guadagno. Noi di SEOME ne abbiamo parlato ampiamente in questa nostra guida.

Per aumentare gli iscritti al proprio canale Telegram in maniera organica e costante è senza dubbio necessario continuare ad alimentare il canale con contenuti extra ed esclusivi. Se il canale è collegato ad un blog, ad esempio, è bene riservare a Telegram alcune informazioni aggiuntive o, ad esempio, alcune discussioni di approfondimento sui temi principali proposti dal blog.

Come spiegato nella nostra guida al guadagno su Telegram, i canali si prestano alla perfezione ad attività di content curation, ovvero alla possibilità di selezionare periodicamente le risorse più rilevanti su uno specifico argomento e sottoporle ai propri iscritti, così da far diventare il proprio canale una fonte affidabile e riconoscibile.

Usare i commenti negli altri canali per aumentare gli iscritti al proprio canale Telegram

Attenzione, naturalmente stiamo parlando di creare relazioni e non certamente di una superficiale attività di spam. Usare i commenti negli altri canali può essere certamente un’opportunità per aumentare gli iscritti sul proprio. Ma come detto, è un’attività che può essere condotta solamente in maniera intelligente e onesta, senza fare troppo i furbi. Creare relazioni tra canali significa commentare, segnalare il proprio lavoro ma anche citare e riprendere, magari costruendo contenuti insieme.

Quando commentate inserendo il link al vostro canale al fine di aumentare i vostri iscritti, partecipate attivamente alla discussione creando valore e condividendo vere opinioni. Insomma, non soffermatevi ad inserire il link Telegram, in modalità copia e incolla.

Un ultimo consiglio per aumentare gli iscritti ad un canale Telegram

In ultimo, senza troppe timidezze, fatevi aiutare da chi è già iscritto al vostro canale. Crescere ed aumentare la base di iscritti è un’aspirazione normale, comprensibile e assolutamente sana. Non c’è niente di male quindi nel dirlo con sincerità a chi è già iscritto al canale, chiedendo loro di segnalare il link del vostro canale Telegram ai loro amici. La trasparenza, premia sempre.

Leggi anche: alternative europee a Google Analytics per non violare la normativa

Voi quali metodi utilizzate per aumentare gli iscritti al vostro canale Telegram? Quanti iscritti avete e a quanti puntate? Raccontatecelo nello spazio commenti o direttamente sul nostro canale SEOME CHANNEL.

Lascia un commento