Matomo, la nostra recensione. Come funziona, come si installa

Written By Fabrizio Giancaterini

Home » Brand » Matomo, la nostra recensione. Come funziona, come si installa

Matomo, la recensione della nostra prova su strada con il software open source, oggi principale alternativa a Google Analytics (che pare violerebbe la GDPR). Se state cercando una valida alternativa a Google Analytics, perché siete spaventati dell’utilizzo che Google fa dei dati raccolti benvenuti su questa nostra nuova recensione. Noi di Seome abbiamo testato per i nostri siti e per i nostri partner le soluzioni offerte da Matomo, software open source e quindi completamente gratuito.

Vi ricordiamo che potete restare aggiornati sui nostri contenuti esclusivi semplicemente aggiungendo il nostro canale Telegram che trovate a questo link.

Matomo funziona bene? Le nostre opinioni su Matomo

Come ben spiegato nel video, noi non siamo degli esperti di privacy e di normative, quindi non possiamo darvi un giudizio reale se davvero Google Analytics sia da eliminare dai vostri siti e da sostituire nell’immediato con Matomo.

Sicuramente in questo periodo di Matomo si parla tantissimo e sono diversi i grandi siti e anche le grandi testate online che per sicurezza hanno eliminato Google Analytics a causa delle accuse sulla violazione della gdpr e sul trasferimento dei dati fuori dall’Unione Europea. Matomo invece è un software libero che può essere installato su un hosting personale (ovviamente localizzandolo in Ue) oppure in una versione Cloud a pagamento pronta per l’uso e senza necessità di essere installata. Matomo quanto si paga?

Quindi esiste una versione un pochino più complicata da settare, totalmente gratuita, e una versione già pronta all’uso che Matomo offre dal suo sito web che trovate qui. Veniamo però alla nostra opinione definitiva su Matomo. Riesce a sostituire Google Analytics?

Nonostante partissimo con qualche pregiudizio e dopo anni di utilizzo e di abitudine a Google Analytics, possiamo dire che di Matomo siamo rimasti felicemente sorpresi. Matomo restituisce una serie di statistiche molto dettagliate e si apre con una dashboard che riepiloga una serie di dati in maniera molto intuitiva. Addirittura anche i menù hanno spesso delle voci che richiamano in tutto e per tutto le funzioni già presenti in Google Analytics.

Quindi già dopo poche ore dopo l’installazione dobbiamo dire con sincerità che la mancanza di Google Analytics non si fa sentire più di tanto.

Anzi Matomo, soprattutto grazie ad una serie di plugin aggiuntivi ha delle customizzazioni che erano del tutto assenti da Google Analytics. Ad esempio come potete vedere nel video in alto, noi abbiamo integrato all’interno della nostra copia gratuita di Matomo un plugin a pagamento che si chiama White Label e che ci ha permesso di customizzare al 100% colori e look della nostra versione.

Il supporto di Matomo online è tutto sommato abbastanza reattivo. In un paio di occasioni abbiamo provato a contattare il team di Matomo via chat ma probabilmente per ragioni di fuso orario non siamo mai riusciti a metterci in contatto live con il team.

Ciò detto il sito è molto chiaro e mette a disposizione degli utenti (anche quelli della versione gratuita) delle guide molto complete rispetto all’utilizzo del software. Il sito web di Matomo, e quindi tutte le guide relative a Matomo, sono purtroppo disponibili solo in lingua inglese mentre il software è tranquillamente utilizzabile anche in italiano, con qualche traduzione probabilmente automatica che qui è là, lascia un po’ a desiderare. Tutto sommato il prodotto appare stabile chiaro assolutamente utilizzabile, quindi assolutamente promosso. Leggi ora la nostra guida alle migliori alternative a Google Analytics.

Lascia un commento